“Mio figlio trans, diventato Ruby”

Jamie Lee Curtis meravigliosa attrice figlia d’arte (papà Tony Curtis, mamma Vivien Leigh) in questi giorni al cinema con il secondo capitolo dell’ultima trilogia su Michael Myers e il cult horror Halloween, “Halloween Kills” ha rilasciato una intervista a People in cui, per la prima volta, ha raccontato del complicato viaggio di suo figlio adottivo Tom, che un anno fa aveva annunciato ai genitori di essere transgender. Un percorso non facile che lo ha portato oggi ad essere, orgogliosamente e consapevolmente, Ruby.

Jamie Lee Curtis, i suoi figli adottivi

Jamie Lee Curtis ha due figlia adottivi, Annie, classe 1986, e Ruby (nato Tom nel 1996) insieme al marito, l’attore, regista e musicista Christopher Guest. 

Jamie Lee Curtis e il figlio trans: “Sono una studentessa, imparo da lei”

Jamie Lee Curtis racconta a People: “Sono uno studentessa molto grata. Sta imparando una nuova terminologia e nuove parole”, riferendosi al fatto che sua figlia Ruby (prima Tom) si è dichiarata transgender l’anno scorso

Jamie Lee Curtis: quando Ruby le ha detto di essere trans

Jamie Lee Curtis e sua figlia raccontano a People come, dove e quando Ruby ha confessato loro di essere un transgender. L’anno scorso, si è seduta nel cortile della famiglia a Los Angeles con…