Milano, aggrediscono un giovane dopo una lite in discoteca: 4 arresti

Quattro giovani, due italiani di 21 e 24 anni e due 25enni di origine kosovara, sono stati arrestati questa mattina a seguito dell’aggressione ai danni di un 26enne ghanese, seguita ad una lite avvenuta lo scorso 13 febbraio in una discoteca di Rescaldina, nel milanese. I quattro sono accusati, a vario titolo, di tentato omicidio in concorso.

Le indagini, coordinate dalla procura di Busto Arsizio, hanno permesso di accertare che, poco prima del ferimento del 26enne, vi era stata una violenta lite, scattata all’interno della discoteca per futili motivi, tra la vittima e un 26enne di nazionalità dominicana che, nel corso della stessa mattinata del 13 febbraio, era stato poi sottoposto a fermo.

Ulteriori verifiche hanno quindi permesso di ricostruire dettagliatamente i fatti e di accertare che quella lite era stata sedata dagli addetti alla sicurezza.

Poco dopo, però, mentre la vittima si stava recando a prendere la sua auto, era stato raggiunto da 5 giovani che, secondo la tesi investigativa, lo avevano dapprima aggredito e poi accoltellato. Questi sono stati identificati nel 26enne dominicano e nei 4 giovani arrestati stamane. Uno di questi, poco dopo i fatti si era presentato all’ospedale di Magenta per farsi medicare una profonda ferita…