Mi ricandido come capogruppo. Sul due per mille ero scettico ma decide la Rete- Corriere.it

di Emanuele Buzzi

Il deputato: «Ho in mente una squadra al femminile che tenga tutte le anime M5S»

Davide Crippa, il M5S aderirà al due per mille.

«Le decisioni cruciali per il M5S le prendono i nostri iscritti in un processo di partecipazione: ricordo che sono stati proprio gli attivisti a tirare fuori il tema durante gli Stati generali dello scorso anno. La Rete si è espressa e quindi la decisione è stata presa. Ecco, proprio per questo non saremo mai come gli altri».

Lei si è detto scettico.

«È la mia opinione personale, dovremo lavorare tanto sui territori per sensibilizzazione i cittadini a scegliere il M5S durante la compilazione della dichiarazione dei redditi. Rimane granitico il principio che poi la Rete si esprime e si procede su quella strada: è il bello della democrazia diretta».

Dite che destinerete la cifra ai territori, ma le casse del M5S sono in difficoltà

«Strutturarsi è un processo faticoso, a maggior ragione per un movimento come il nostro, ma non c’è dubbio che vada fatto per rilanciare la nostra azione».

Si ricandiderà come capogruppo?

«Ho deciso di candidarmi, penso di poter dare il mio contributo in un momento politicamente delicato, presenterò una squadra allargata caratterizzata da una spiccata presenza femminile:…