“Mi hanno lasciato solo, al GF Vip volevano che…”

Grande Fratello Vip

“Travolto dall’odio, penso al peggio. Ho attacchi di panico e ricevo minacce di morte”, ha detto il costumista

Non è un periodo facile per Giovanni Ciacci. La sua partecipazione alla settima edizione del Grande Fratello Vip doveva portare una rinascita, un modo per far conoscere al grande pubblico il problema della sieropositività (tanto che per il toscano è stato cambiato il regolamento del reality show che fino allo scorso anno non permetteva l’ingresso a sieropositivi e malati di Hiv). Invece, complice il caso Marco Bellavia, l’avventura nella Casa più spiata d’Italia ha peggiorato la situazione per il noto costumista, che è stato costretto ad abbandonare il gioco prima del previsto.

In un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo Tv l’ex volto di Detto Fatto ha ammesso di vivere un momento piuttosto complicato quanto inaspettato:

“Ho avuto brutti pensieri. Le analisi sono sballate, sto male, non dormo, ho attacchi di panico, vado dallo psichiatra. La mia situazione è molto delicata. Perché devo pagare un prezzo così alto? Non ho fatto male a nessuno”

Giovanni Ciacci ha confidato di aver ricevuto poca solidarietà da parte di altri personaggi del mondo dello spettacolo, eccezion…