Meteo, “nocciolo gelido”. Mercoledì con temperature da incubo e neve, le aree colpite – Libero Quotidiano

La tregua-meteo durerà ancora solo poche ore. La conferma arriva dalle ultime previsioni degli esperti di 3bMeteo, che premetto come il “profondo vortice sullo Ionio continuerà a far affluire correnti fredde da nordest sull’Italia, responsabili di una certa instabilità sulle regioni adriatiche centro-meridionali e su parte del Meridione, con possibilità ancora di qualche pioggia o nevicata a quote collinari martedì“. Insomma, al massimo qualche pioggia al Meridione ma bel tempo, nella giornata di oggi, martedì 11 gennaio, sulle regioni Tirreniche e su tutto il Nord Italia.

 

A cambiare il quadro, domani, mercoledì 12 gennaio, l’irruzione di “un nocciolo di aria molto fredda di provenienza balcanica, incanalato nel flusso nordorientale”, che si abbatterà rapidamente sul Mediterraneo centrale per poi arrivare sul Terreno. Il fenomeno atmosferico genererà una ripresa dell’instabilità delle condizioni atmosferiche nella prima parte di martedì su tutte le regioni centrali, con un brusco calo delle temperature e nevicata a quote molto basse, anche in pianura. 

Il passaggio dovrebbe essere però rapido e potrebbe risolversi anche nell’arco di una sola giornata, quella di domani,…