Meteo, incognita Ferragosto


Dopo un agosto iniziato all’insegna dell’estrema variabilità, tra roventi ondate di caldo e insidiosi break temporaleschi anche molto intensi, ci avviciniamo alle settimane centrali del mese, da anni caratterizzate da stabilità atmosferica. A dirci che tempo farà quest’anno nella giornata simbolo dell’estate è Mattia Gussoni, esperto de iLMeteo.it.


Per poter dare una risposta dobbiamo fare riferimento al quadro sinottico europeo, dove si muovono le principali figure di alta e bassa pressione. A quanto risulta dalle ultime proiezioni ufficiali, per la seconda decade di agosto dovrebbe tornare a farci visita l’anticiclone subtropicale, che tenderà ad estendersi dall’interno del continente africano fino ad abbracciare il bacino del Mediterraneo. Anche l’Italia si troverebbe dunque nell’area anticiclonica, con tempo in gran parte soleggiato e con temperature in deciso aumento.



C’è però l’incognita di Ferragosto: dal 13-14, infatti, le condizioni meteo saranno contraddistinte dal braccio di ferro tra una vasta area depressionaria sospinta da correnti fresche e instabili, posizionata tra la Penisola Iberica e il Golfo di Biscaglia, e un anticiclone ben saldo sul…