MES, Gualtieri indirizza la scelta dei 5 Stelle. Ma LEU frena ⋆ ZON

immagine da Pixabay

La maggioranza anche sul MES risulta nuovamente spaccata. Gualtieri intima ai colleghi di essere a favore, ma cresce la tensione per il voto del 15 Luglio

Gli scontri sono ormai all’ordine del giorno. Nel Governo si instaura, ancora una volta, una vera e propria guerra di posizione, che coinvolge tutte e tre le forze principali di Governo. Infatti, sia il PD che il Movimento 5 Stelle e Liberi E Uguali la pensano diversamente sul MES, tema su cui la maggioranza si spacca di nuovo. Da una parte c’è il ministro Gualtieri, che prega di essere favorevole. Dall’altra, Crimi e il Movimento 5 Stelle in toto, premier Conte compreso.

Il MES è usabile senza alcun problema, senza rischiare nessuno stigma o controllo sulle scelte della nostra economia. Si risparmiano soldi rispetto all’emissione di titoli, circa 5 miliardi di interessi in 10 anni e sarebbe opportuno avere un approccio pragmatico per esaminare in modo pratico la questione, con tutti gli esperti del M5S, e fare una valutazione dei pro e dei contro. Al momento giusto raggiungeremo la soluzione più razionale.” ha dichiarato Roberto Gualtieri.

La battaglia, però, divide anche internamente addirittura la stessa sinistra. Il ministro della Salute, Roberto…