Meritocrazia Italia, ‘verso mobilità sostenibile, proroga investimenti’

“La legge di Bilancio 2022 sembra portare buone notizie per le infrastrutture e la mobilità sostenibile. La luce è riportata dai 36,1 miliardi di euro messi a disposizione per le competenze del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile. Si tratta di fondi che si aggiungono a quelli previsti dal Pnrr per garantire la continuità degli investimenti, in una solida prospettiva di impegno in infrastrutture e mobilità sostenibile anche oltre il 2026, e, non ultimo, per il completamento delle opere commissariate nel corso di quest’anno”. Così in una nota Meritocrazia Italia. “L’obiettivo è migliorare la sicurezza – spiega -, la sostenibilità e la resilienza di strade, ferrovie e strutture idriche, per favorire la mobilità nei grandi centri urbani e colmare alcuni ritardi storici della rete nazionale dei trasporti. L’opportunità è senza precedenti e apre, potenzialmente, a una profonda trasformazione del Paese nei prossimi dieci anni e fino al 2036”.

“In particolare – chiarisce -, è prevista l’erogazione di 12,3 miliardi di euro dal 2022 al 2026, di 11,1 miliardi di euro dal 2027 al 2030, e di 12,6 miliardi di euro dal 2031 al 2036. Gli investimenti previsti dalla Legge di Bilancio sono…