Memorial, la ong russa che ha vinto il Nobel per la pace

MOSCA – L’ong Memorial premiata ora con il Nobel per la pace aveva ricevuto il colpo di grazia alla fine dello scorso anno dalle autorità di Mosca. Accusata di agire come “agente straniero” e di “creare una falsa immagine dell’Urss”, l’organizzazione fondata nel 1989 dal Nobel per la pace Sakharov e altri dissidenti sovietici per documentare l’orrore dei Gulag venne “liquidata” nel dicembre 2021 dalla Corte Suprema tra le proteste occidentali