«Meloni sarà a Parigi». «Né impegni né inviti». Nuove tensioni tra i governi di Italia e Francia- Corriere.it

di Stefano Montefioridi

Dall’Eliseo: cercano una data, richiesta per risolvere il dissidio nato con la Ocean Viking, Ma Palazzo Chigi smentisce: nessun impegno da parte di Meloni

PARIGI
L’immagine del presidente Emmanuel Macron che si avvicina a Giorgia Meloni e della premier italiana che risponde con cordialità, all’inizio del vertice a Tirana, suggeriva il superamento delle difficoltà tra Francia e Italia. Invece c’è ancora strada da fare, nella sostanza e anche nella forma, a giudicare dal botta e risposta di ieri tra Eliseo e Palazzo Chigi.

Parlando con i giornalisti alla vigilia del summit Eu-Med (i nove Paesi del Sud dell’Unione europea) che si terrà oggi ad Alicante, in Spagna, una fonte dell’Eliseo ha sottolineato che «la signora Meloni continua a cercare una data per la sua visita a Parigi, sulla quale si è impegnata a lavorare in seguito all’episodio del mese scorso riguardo alla nave Ocean Viking. Aspettiamo la conferma da parte loro, in ogni caso che lei ci proponga delle date per potere venire a Parigi, cosa che evidentemente non impedisce che altri contatti si sviluppino a margine dei vertici, quindi Tirana e Alicante questa settimana e ovviamente il Consiglio europeo della settimana prossima, che sarà il primo per la signora…