Meloni: “Il vero scontro oggi è tra globalisti e conservatori”

La leader di Fratelli d’Italia in un’intervista a Tempi: “Considero il mio ruolo transitorio. In politica puoi essere libero solo se sei disposto a farti da parte. Sono basita che l’Europa non abbia un piano per la denatalità”

Questo è un tempo nel quale tutto quello che ci definisce è sotto attacco. Il vero scontro, oggi, è tra l’opzione globalista e quella identitaria e conservatrice“. Sono alcuni passaggi di un’intervista alla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni pubblicata dal mensile Tempi. Da cui, secondo Meloni, discende un certo ragionamento: “Penso che un partito che riesca a parlare a tutti i potenziali conservatori italiani sia un partito maggioritario. Credo che la maggioranza degli italiani condivida il perimetro di valori di riferimento che Fratelli d’Italia porta avanti”. 

L’intervista è anche l’occasione per parlare del successo di Io sono Giorgia, l’autobiografia pubblicata lo scorso anno, che ha raggiunto le 150mila copie vendute. Scritta per “provare a raccontarmi anche a chi non mi conosce. Cercando di sfatare l’immagine di me che si può avere tramite la tv o i social”, dice Meloni. Che poi aggiunge un dettaglio sulla propria attività politica, adesso che i sondaggi danno Fratelli d’Italia in rampa di…