Meloni: “Il Pnrr? Non basta più. L’autonomia non lascerà indietro nessuna regione”

l’intervento a milano

Europa, energia e la riforma che ha in mano il ministro Calderoli: sono questi i temi dell’intervento della premier a “L’Italia delle Regioni”, l’evento organizzato dal presidente Fedriga. “Il governo vuole lavorare a un nuovo modello di collaborazione, a partire dal coordinamento tra politiche statali e regionali”

“Il Next generation Eu è evidente a tutti che non è più sufficiente”, dato che “non poteva tenere in considerazione l’impatto che la guerra in Ucraina ha avuto sulle nostre economie”. L’allarme è di Giorgia Meloni, intervenuta in collegamento a “L’Italia delle Regioni”, l’evento organizzato dalla Conferenza delle regioni e dal suo presidente Massimiliano Fedriga. La premier e il suo governo insistono sulle criticità e i ritardi che si sono accumulati sull’esecuzione del Pnrr e per questo l’invito di Meloni da Milano è rivolto a Bruxelles: “Bisogna fare di più oggi a livello Ue, partendo dal caro energia”.

Iil governo, ha spiegato la premier, ha deciso di riattivare la cabina di regia per monitorare lo stato di attuazione degli obiettivi in modo rapido, efficace e coeso coinvolgendo tutti gli attori in campo, comprese le…