Medicina Precisione, a Ismett premio UE per laboratori all’avanguardia Agenzia di stampa Italpress

PALERMO (ITALPRESS) – Laboratori ed attrezzature all’avanguardia per avviare progetti di Medicina di Precisione in Sicilia. ISMETT, Fondazione Ri.MED ed UPMC hanno realizzato i nuovi laboratori dell’Infrastruttura di Ricerca (IR) grazie ad un investimento cofinanziato dalla Regione Siciliana – Dipartimento Attività Produttive, tramite le risorse del PO FESR Sicilia 2014-2020. Il finanziamento ha consentito – attraverso l’acquisizione di nuove tecnologie e la creazione di nuovi laboratori – di potenziare e consolidare l’Infrastruttura di Ricerca già esistente in ISMETT.
L’Infrastruttura di Ricerca è stata oggi al centro della visita della delegazione dei rappresentati della Commissione Europea. La delegazione – a Palermo per partecipare al Comitato di Sorveglianza sui fondi europei – ha riconosciuto il progetto IR come “uno dei progetti più significativi finanziati con i fondi PO FESR Sicilia 2014-2020”. A partecipare alla visita – oltre i rappresentati della Commissione – l’Assessore Regionale alle Attività Produttive Mimmo Turano ed i funzionari della Regione Siciliana.
Sono 12 i laboratori potenziati all’interno dell’IR, in un’area di 800 metri quadrati, grazie ad un investimento di oltre 16,4 milioni di euro, suddiviso al 50%…