“McGregor? Video mostreranno chi è veramente”/ “Collare per 16 giorni…”

Le Iene, nella puntata del 19 ottobre, hanno parlato del caso Francesco Facchinetti-Conor McGregor, dopo che, alla festa in un lussuoso hotel di Roma, Facchinetti ha raccontato di essere stato aggredito dal famoso e ricchissimo lottatore irlandese Mma. Nicolò De Devitiis è andato a parlarne con l’ex ‘Dj Francesco’: “Devo mettere questo collare per 8 ore al giorno per 16 giorni –  ha spiegato il dolorante Facchinetti -. Fino al momento precedente al pugno, era una delle serate più belle della mia vita, visto che ero un suo fan”.

Francesco Facchinetti ha raccontato la serata: “E’ andata così: entriamo e 10 guardie ci chiedono che ci facciamo lì e ci accolgono da Dio. Tutto stupendo, poi ci presentiamo con McGregor e iniziamo a parlare amichevolmente. Abbiamo bevuto il whiskey, poi a un certo punto ce ne dobbiamo andare e lui allora mi tira un pugno in faccia all’improvviso e mi ritrovo in fondo alla sala. Le guardie del corpo lo hanno preso e portato al muro. Quelle sono lì per difendere gli altri da lui. I filmati racconteranno veramente chi è McGregor e mostreranno qualcosa di mai visto“.