Maturità 2023, mancano 100 giorni: torna la voglia di festeggiare

Cadono oggi, 13 marzo, i ‘100 giorni alla Maturità’ 2023, ovvero il periodo di tempo che manca all’inizio delle prove, fissato per il 21 giugno. Secondo un sondaggio effettuato da Skuola.net, su un campione di 1.000 studenti di quinto superiore, ben 1 su 2 ha detto di voler festeggiare questa giornata. Una voglia di festa e di aggregazione che segna un ritorno ai tempi pre-Covid.

Basti pensare che, solamente dodici mesi fa, con il virus che già non faceva più paura come all’inizio ma comunque più presente di oggi, in occasione dei “100 giorni” un analogo sondaggio riportava numeri assai diversi: allora a celebrare il momento furono meno di 3 ragazzi su 10.

A confermare la tendenza c’è anche un’altra considerazione da introdurre: chi rinuncia a festeggiare non troverà compagni di classe altrettanto disposti a condividere la scelta. Infatti, nel 49% dei casi il resto della classe non farà a meno dei “100 giorni”, quando esattamente un anno fa questi si fermavano al 31%. Dietro la scelta di badare al sodo, però, non c’è una mancanza di desiderio o di socialità. Tutt’altro: la preoccupazione per una Maturità 2023 che torna nel suo assetto completo già si sta facendo strada nella mente di parecchi maturandi. Tra chi…