Mattia Vlad Morleo, il pugliese che ha firmato le musiche di «Drawing The Holocaust» in onda su Rai Storia

Mezzogiorno, 20 gennaio 2022 – 17:38

Il 27 gennaio, per la Giornata della Memoria, sul canale 54 verr trasmesso il documentario di Massimo Vincenzi. Le musiche le ha scritte un 21enne di Fasano ma cresciuto a Bari, che ha 5 milioni di ascolti su Spotify

di Nicol Delvecchio

Il giovanissimo musicista pugliese Mattia Vlad Morleo, gi compositore delle musiche per il film Santa Subito di Alessandro Piva (premiato al Festival del Cinema di Roma nel 2019), l’autore della colonna sonora del documentario Drawing The Holocaust – Disegni dell’Olocausto. L’opera, del regista Massimo Vincenzi, andr in onda in prima serata su Rai Storia (canale 54) il 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria.


Morleo, nato a Fasano (Brindisi) nel 2000 ma cresciuto a Bari, ha composto le musiche di questo immaginario storico e artistico, lavorando costantemente accanto a Massimo Vincenzi. Seguendo le indicazioni e la visione del regista, con il pianoforte e un ensemble d’archi, il compositore ha cos confezionato una narrazione musicale che scorre inseguendo le immagini e avvolgendo lo spettatore nella storia del documentario.

Mattia Vlad Morleo, 5 milioni di ascolti su Spotify

Con oltre 5 milioni di ascolti su Spotify e pi di 10 milioni di ascolti su…