Mattarella grazia la guardia giurata che uccise un ladro – Libero Quotidiano

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha concesso una grazia «parziale» a Crocifisso Martina, ex guardia giurata di Torchiarolo (in provincia di Brindisi), attualmente detenuto nel carcere di Matera dove sta scontando una condanna definitiva a quattordici anni di reclusione per l’omicidio di Marco Tedesco, avvenuto la notte del 23 gennaio 2007 nel corso di un tentativo di rapina. L’intervento di Mattarella, giunta dopo la richiesta di grazia inviata al Colle dalla figlia Martina, permetterà all’uomo di scontare sei anni in meno di pena e di uscire pertanto dal carcere non più nel 2036, ma, anche grazie ad alcuni sconti di pena, nel 2026. L’episodio avvenne il 24 gennaio 2007: Martina era in servizio a Campi Salentina, in provincia di Lecce.

 

 

 

Quel giorno Tedesco, insieme ad altri tre complici (di cui uno rimasto ignoto) aveva appena ripulito il bar di una stazione di benzina della Q8 sulla superstrada tra Lecce e Brindisi. I quattro malviventi, a bordo di due macchine, sfondarono con le vetture l’ingresso del locale e rubarono sigarette e denaro contante. Sul posto arrivarono due guardie giurate: Crocifisso Martina e Francesco Colofeo…