Match ball scudetto per il Milan contro l’Atalanta ▷ “Traguardo meritato. Ora bisogna chiudere il cerchio”

Weekend bollente per il Milan. I rossoneri domenica sera potrebbero già festeggiare la vittoria dello scudetto. Il Diavolo deve ovviamente strappare il successo nel match delle 18 a San Siro contro l’Atalanta di Gasperini. Allo stesso tempo i nerazzurri non devono uscire dalla Sardegna Arena con un risultato positivo nella sfida contro il Cagliari.

I ragazzi di Pioli comandano la classifica a due turni dalla fine con 80 punti all’attivo. Perisic e compagni inseguono a due sole lunghezze di distanza. Occhio alle possibili formazioni del Meazza. Rossoneri in campo con il solito 4-2-3-1. Maignan in porta. Calabria, Kalulu, Tomori e Theo Hernandez in difesa. A centrocampo il duo Bennacer-Tonali. Sulla trequarti Saelemaekers, Leao e Kessie alle spalle di Olivier Giroud.

La Dea potrebbe schierarsi a specchio sul piano tattico. Zappacosta, Demiral, Palomino e Maehle dinanzi a Musso. Freuler e De Roon fissi in mediana. Tris composto da Malinovskyi, Koopmeiners e Muriel a supporto di Duvan Zapata. Fischia Orsato di Schio coadiuvato dagli assistenti Preti e Giallatini. Quarto uomo Rapuano. Al Var Irrati e Dionisi.

“Il Milan – secondo Franco Melli – è certamente la squadra che, guardando bene, durante il campionato ha avuto più danni che favori arbitrali. Credo siano…