Massimo Ferrero “Carcere mi ha devastato”/ “Quando mi ci portarono, mi sanguinò naso”

Ospite della trasmissione di Rai Due “Belve”, Massimo Ferrero ha rivelato alla conduttrice Francesca Fagnani alcuni aspetti degli anni della sua giovinezza. In particolare, l’ex presidente della Sampdoria ha riferito che rubava i soldi a sua nonna Antonietta, che era solita tenerli sotto il cuscino. Lui lo sapeva, le dava un bacio e intanto ogni volta le sottraeva mille lire. Tuttavia, sul letto di morte la nonna gli disse: “Massimè, i soldi li ho spostati nel cassetto!”. Massimo Ferrero rimase “spiazzato. Sapevo un po’ che nonna aveva capito, ma mi lasciava stare perché ero un po’ il suo cocco. E poi prendersi i soldi in famiglia non è rubare”.

Qual è il rapporto odierno di Ferrero con i soldi? “Non mi piacciono, ma li rispetto. Sin da bambino ho cercato di fare soldi, ma non per il vile denaro: semplicemente per non mettermi i pantaloni che mi stavano otto volte lunghi sedici. Mi volevo comprare qualche cosa. Non giro mai senza soldi e la gente con cui tratto questo lo sa. Io sono una persona generosa: se c’è da pagare, pago io”.

MASSIMO FERRERO: “CARCERE?…