marito bloccato a Mogliano Veneto

Accoltella la moglie poi fugge in auto. Come riporta il Gazzettino è successo nel pomeriggio di oggi, giovedì 27, in una abitazione in via Arta Terme a Noale, in provincia di Venezia, in Veneto. La donna è stata salvata dal figlio di dieci anni, che dopo l’aggressione ha chiamato i soccorsi.

Protagonisti un insegnante di chimica delle scuole superiori di Camposampiero, Rosario Magliarisi, e la moglie Renata Vedovato, una famiglia dipinta tranquilla e normale da chi li conosce. Ma ieri qualcosa è scattato nell’uomo e una banale lite si è trasformata in tragedia. Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, infatti, dalla donna non c’è mai stata una segnalazione o denuncia alle forze dell’ordine.

Dopo l’aggressione l’uomo è fuggito dalla sua abitazione e ha fatto perdere le proprie tracce a bordo dell’auto di proprietà. Sul luogo dell’aggressione sono intervenuti i sanitari del 118 e i carabinieri. Nella zona i militari hanno subito iniziato le ricerche, concluse dopo qualche ora, quando l’uomo è stato identificato e bloccato a Mogliano Veneto.

Accoltella moglie Noale Mogliano Veneto

Rosario Magliarisi si trova in stato di fermo nel carcere di Santa Bona a Treviso. All’interno dell’automobile sulla quale era fuggito, i carabinieri hanno trovato il coltello da…