Maria Grazia Cucinotta, la complicità con Giulio: “Mi risposo”

A distanza di 25 anni dal coronamento del loro sogno d’amore, Maria Grazia Cucinotta e il marito Giulio Violati sono pronti a dirsi di nuovo di sì. Ad annunciarlo la stessa attrice, che ha affermato di essere pronta a risposarsi e voler confermare i sentimenti che prova per la sua dolce metà.

I due si sono conosciuti alla fine degli anni ’80, durante una festa di Capodanno organizzata da Massimo Santoro, genero di Rita Dalla Chiesa. A quanto pare, tra l’attrice e l’imprenditore romano di successo è scattata subito la passione e da allora non si sono più lasciati.

In una lunga intervista al settimanale Gente l’artista messinese ha aperto il suo cuore, raccontando dei momenti belli del suo matrimonio e di quelli più difficili e della grande complicità col marito.

Oggi la Cucinotta ammette di avere più consapevolezza dell’amore che la lega al marito: rispetto al “primo vero e proprio matrimonio”, quello avvenuto nel 1995, oggi l’attrice è molto più matura e convinta della sua scelta. Ad ottobre infatti lei e Giulio Violati si scambieranno nuovamente gli anelli, come conferma del loro grande amore.

In una recente intervista rilasciata a Caterina Balivo nel salotto di Vieni da Me, aveva confessato: “Siamo innamorati più di prima“, parlando del…