Marche, dopo l’alluvione nuova ondata di maltempo: ci sono danni

Ancora paura nelle Marche, dopo l’alluvione che ha devastato la regione nei giorni scorsi causando morti, feriti, dispersi e danni materiali consistenti. Una nuova ondata di maltempo si è abbattuta in queste ore sul territorio marchigiano, lasciando dietro di sé altri problemi. Diverse le aree coinvolte da forti mareggiate, raffiche di vento. Raggiunti quasi i 100 chilometri orari e la preoccupazione degli abitanti è davvero enorme. Segnalati già diversi danneggiamenti e le foto sono emblematiche.

Dunque, momento nerissimo per la regione Marche dopo l’alluvione. Questa nuova ondata di maltempo successiva ha già causato grosse problematiche in diverse province. Intanto, resta tra i dispersi il piccolo Mattia di 8 anni. La  mamma Silvia Mereu, farmacista, poi recuperata e portata in ospedale, non era riuscita a trattenere il figlio per la forza dell’acqua. “Riportatemi Mattia – continua a ripetere la madre -. Ho lottato per tenere Mattia stretto a me dopo avere abbandonato la mia macchina ma c’era quella forza sovrumana”. (Leggi “Anche in altre regioni”. Alluvione Marche, Giuliacci: si estende l’allarme su eventi meteo violenti)

Marche, dopo l’alluvione nuova ondata di maltempo: ci sono danni

Come riportato dal sito Leggo, dopo che le Marche sono state…