Marc Overmars, danni irreparabili al cuore secondo la stampa olandese- Corriere.it

di Salvatore Riggio

L’ex centrocampista di Ajax, Arsenal, Barcellona e della nazionale olandese colpito da arresto cardiaco. A febbraio i Lancieri lo hanno licenziato per «comportamenti inappropriati»

Sono davvero brutte, bruttissime, le notizie per Marc Overmars, ex nazionale olandese, oggi 49 anni, ricoverato in ospedale dal 30 dicembre scorso. Da quando un arresto cardiaco lo aveva costretto a entrare nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Anversa, in Belgio.

L’attuale d.t. del club aveva subito un «lieve ictus», con i primi bollettini medici che rassicuravano sulle sue condizioni generali. Purtroppo, invece, a distanza di un paio di settimane emerge la straziante verità: Overmars ha subito «danni irreparabili» al cuore. Da quanto emerge dai media olandesi, il cuore adesso è in grado di pompare sangue solo per una frazione rispetto al suo volume normale, con parte del suo muscolo cardiaco che ha smesso di funzionare. La capacità di immettere il sangue in tutto il corpo è stata ridotta del 30% e sembra confermata l’impossibilità di curare lo scompenso che resterà come «danno permanente» al muscolo cardiaco.

«Devo prendermela comoda», ha detto alla stampa olandese subito dopo che è stato diramato l’ultimo bollettino. E ancora:…