Mantova, 35enne fermato per omicidio ex fidanzata: si cerca cadavere

Un uomo di 35 anni è stato fermato perché ritenuto in ipotesi accusatoria responsabile dell’omicidio volontario premeditato della ex fidanzata Maliko Yana, ucraina 24enne, e di occultamento del relativo cadavere.

L’uomo, moldavo, è stato associato alla casa circondariale di Mantova a disposizione della Procura della Repubblica di Mantova che sta coordinando e dirigendo le indagini. Sono tuttora in corso le ricerche del corpo della vittima.