Manovra, per l’Adoc insufficiente “Governo convochi consumatori” Agenzia di stampa Italpress

Milano – Soldi e aumento del costo della vita a causa della crisi economica ( – 2019-03-11, Rich / ipa-agency.net) p.s. la foto e’ utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e’ stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

“La manovra è insufficiente e ancora poco attenta alle istanze dei cittadini” Così l’Adoc (l’Associazione nazionale per l’orientamento e la difesa dei consumatori) che chiede un incontro al Governo “per individuare interventi urgenti sui consumi a tutela dei cittadini/consumatori, in particolare delle fasce più fragili e deboli del Paese. È necessario individuare azioni per sostenere la crescita e contrastare la spirale inflattiva, tramite un confronto con le Associazioni dei consumatori ed individuare provvedimenti contro il caro bollette e caro carrello. È essenziale riconoscere ai consumatori una rilevanza anche costituzionale. La manovra sbaglia laddove ripristina la pratica dei vecchi voucher e delle social card”. Adoc chiede che “si tenga conto delle vigorose istanze che provengono dai cittadini e consumatori italiani piegati dagli aumenti generalizzati, che non riguardano solo energia e gas ma anche beni di prima necessità e servizi”. Inoltre “interventi per sostenere la crescita e…