Maltempo e tanta neve, scuole chiuse e disagi in Italia

Il maltempo è arrivato, neve e scuole chiuse. Come previsto nei giorni scorsi il freddo e la neve sono arrivati su gran parte dell’Italia e non se ne andranno presto. Le temperature oscillano da un massimo di 10-12 gradi a minime sui 2-5 gradi. Nella gioranta di lunedì 23 gennaio la pioggia la fa da padrone, con sole soltanto nell’estremo meridione. L’arrivo di correnti d’aria fredda dal Nord Europa continua e ciò potrebbe portare altra neve sulle regioni italiane.

Ci sono diverse situazioni da monitorare, come ad esempio a Senigallia dove il Comune avvisa su FB: “livello del fiume Misa ancora in crescita è necessario limitare gli spostamenti alle effettive necessità e rimanere in casa fino alla comunicazione del termine della fase di emergenza”. Alcuni sottopassi della città sono allagati col passaggio della piena. Altre strade della zona sono state chiuse per precauzione come la Provinciale Arceviese. Chiuso sia in entrata che uscita pure il casello autostradale A14.

Leggi anche: “Un disastro, danni ovunque”. Maltempo Italia, tromba d’aria devastante

Due metri di neve, famiglie isolate, tanti interventi dei vigili del fuoco

In provincia di Rimini, nei comuni della Valmarecchia, la neve è caduta abbondante nella notte fino ad arrivare ai due metri….