“Madame? Escluderla da Sanremo”/ “Intervento Zelensky inappropriato”

Madame dovrebbe essere esclusa da Sanremo in seguito alla vicenda sui falsi vaccini. Lo sostiene Andrea Crisanti, virologo e senatore del PD, che nel corso del suo intervento alla trasmissione radiofonica ‘Un giorno da pecora’ è entrato a gamba tesa in merito al Festival di Sanremo e ha pronunciato queste parole: “L’indagine sui presunti falsi vaccini che riguarda Madame è grave, secondo me dovrebbe essere esclusa da Sanremo come lo fu Djokovic nel tennis: è un problema di menzogne, una questione di civiltà e di esempio”. Per il virologo, “Non so se questo si configura come un reato ma eticamente non è accettabile”.

Andrea Crisanti riserva dunque parole molto precise nei confronti della cantante Madame, al centro di un’indagine della procura di Vicenza per falso ideologico, nell’ambito dell’inchiesta su false vaccinazioni anti-Covid per ottenere il green pass. Le vaccinazioni, in realtà mai avvenute, secondo le indagini sono state somministrate dalla dottoressa Daniela Grillone, che ha ricostruito con gli inquirenti la vicenda che ha visto coinvolta non soltanto Madame ma anche altri vip e persone comuni.