l’orrore russo, “cercano la crisi alimentare” – Libero Quotidiano

I bombardamenti in una città ucraina a pochi chilometri a nord di Kharkiv, colpita per due volte tra giovedì e venerdì, hanno provocato la morte di due civili e la distruzione di un centro umanitario. Il sindaco di Derhachi, Vyacheslav Zadorenko, ha detto che le forze russe hanno preso di mira un centro culturale dove la gente del posto stava ricevendo aiuti umanitari. “Penso che l’obiettivo fosse distruggerlo e causare una crisi alimentare e umanitaria”, ha detto Zadorenko.