Loretta Goggi e la depressione/ “Non riuscivo a camminare e mangiare, stavo morendo”

Pubblicità

Loretta Goggi non ha mai nascosto che la morte di suo marito Gianni Brezza ha dato inizio ad un periodo buio e davvero difficile della sua vita. D’altronde quello con Gianni è stato un amore durato ben 32 anni, di quelli che ti segnano per sempre, ricchi di felicità, indimenticabili. È per questo che la sua morte ha scatenato in lei un forte malessere, una depressione che l’ha fatta cadere in un vortice dal quale non riusciva più a riemergere. “Quando ho perso Gianni tutto si è spento. – ha raccontato tempo fa alle pagine del settimanale Gente – Sono stata malissimo, sei mesi in casa, senza uscire. Non riuscivo a camminare né a mangiare. Ma anziché dimagrire, ingrassavo: il dolore mi aveva bloccato la tiroide, aveva smesso di funzionare. Mi ha salvata un’endocrinologa facendomi gli esami giusti e rieducandomi a mangiare”, ha dichiarato.

Pubblicità

Loretta Goggi: “Non uscivo più di casa, poi mia sorella Daniela…”

La scomparsa del marito Gianni Brezza è stata per Loretta Goggi un dolore immenso. Eppure, ad oggi, ammette di non sentirsi sola: “No, perché lui è sempre con me. Quando devo decidere qualcosa, sento che lui mi è vicino. Così come…