Long Covid, sintomi, quanto dura: cosa dicono Bassetti, Galli, Gismondo e Pregliasco

Quanto dura il Long Covid e quali sono i sintomi nei pazienti che, archiviata l’infezione da coronavirus in sé e per sé, hanno ancora strascichi e non si sentono più pienamente come prima? Uno studio cinese pubblicato su ‘The Lancet Respiratory Medicine’, l’indagine con il follow-up più lungo condotta finora, ha evidenziato come più della metà (55%) di chi è stato ricoverato per Covid-19 dopo 2 anni presenta ancora almeno un sintomo della malattia.

Leggi anche

“L’Istituto superiore di sanità sta analizzando tutta una serie di casi per aver contezza di quelli che sono i sintomi – spiega il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite di ‘TimeLine’ su SkyTg24 – E’ un tema nei confronti del quale dovremmo fare i conti nei prossimi mesi. Si era detto che c’era incertezza su quelli che potevano essere le conseguenze del Long Covid. Indubbiamente solo il monitoraggio nel tempo ci dirà quelle che sono le problematiche. Uno dei motivi per cui abbiamo insistito sulle vaccinazioni era la protezione dalla malattia e dalle conseguenze gravi. Long Covid è tema su cui dobbiamo essere pronti e dare risposte ai cittadini”.

BASSETTI – I dati dello studio cinese sul Long Covid pubblicati su ‘The Lancet Respiratory Medicine’ “sono…