Lombardia verso zona arancione, cosa cambia: regole

(Adnkronos)

La Lombardia va verso la zona arancione, con regole e restrizioni che saranno quindi meno rigide rispetto a quelle attuali. La Regione attualmente in zona rossa dovrebbe passare alla fascia intermedia di rischio Covid già domenica. Queste, dagli spostamenti alla scuola fino a ristoranti e bar, le regole per la zona arancione:


Leggi anche

SPOSTAMENTI

– Vietato circolare dalle ore 22 alle ore 5 del mattino, salvo comprovati motivi di lavoro, necessità e salute. Vietati gli spostamenti in entrata e in uscita da una Regione all’altra e da un Comune all’altro, salvo comprovati motivi di lavoro, studio, salute, necessità. Raccomandazione di evitare spostamenti non necessari nel corso della giornata all’interno del proprio Comune. Saranno comunque consentiti gli spostamenti dai Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti, entro 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

BAR E RISTORANTI

– Chiusura di bar e ristoranti, 7 giorni su 7. L’asporto per i bar è consentito fino alle ore 18. Per la consegna a domicilio non ci sono restrizioni. Chiusura dei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi ad eccezione delle farmacie, parafarmacie,…