lo scontento per le parole di Signorini

Quanto accaduto nel corso della sesta puntata del Grande Fratello Vip ha segnato un punto di svolta per molti concorrenti: nella notte, sono state sollevate diverse polemiche in merito a come Alfonso Signorini ha gestito un avvenimento di cui, probabilmente, si parlerà ancora molto.

GF Vip, lo scontento degli inquilini

L’ultimo appuntamento del GF Vip ha visto il conduttore affrontare un tema molto delicato, che nei giorni precedenti aveva fatto molto discutere. Si tratta della brutta uscita di Soleil Sorge, da alcuni concorrenti considerata razzista. Alfonso Signorini ha preso di petto la questione per ribadire la sua nuova linea alla guida del reality show: molto meno incentrata sul politically correct, lascia più spazio anche a qualche “scivolone” purché non fatto con cattiveria. E se sembra indubbio che la Sorge non avesse alcuna intenzione di ferire i suoi compagni d’avventura, l’idea che si possa dire tutto ciò che ci passa per la mente senza dare la giusta importanza alle parole ha suscitato disappunto in alcuni inquilini.

Nella notte, infatti, la discussione è proseguita e diversi concorrenti hanno mostrato pubblicamente il loro scontento per come sono andate le cose. “Vuol dire che qui vale tutto, si può dire qualsiasi cosa, poi uno chiede…