lo scandalo Epstein lo riduce a “zero” – Libero Quotidiano

Il principe Andrea ha rimesso nella mani della madre, la Regina Elisabetta, tutti i suoi residui incarichi ufficiali e i gradi militari onorifici che ricopriva a nome della casa reale in Gran Bretagna. Una decisione arrivata dopo lo scandalo giudiziario che l’ha visto protagonista. La giustizia statunitense ha infatti negato l’archiviazione della causa civile intentata contro il terzogenito di Elisabetta II. Il principe Andrea è accusato da Virginia Giuffrè di violenza sessuale. La donna, all’epoca minorenne, è una delle presunte vittime del defunto miliardario Jeffrey Epstein.

 

 

La comunicazione ufficiale del fatto che Andrea non potrà più essere chiamato Altezza Reale è apparsa anche sui canali social della famiglia inglese. A chiedere la revoca dei titoli, in questi giorni, più di 150 veterani della marina e dell’esercito che hanno direttamente scritto alla Regina. “Con l’approvazione e l’accordo della Regina, le affiliazioni militari e il patrocinio reale del duca di York sono state restituite alla Regina”, si legge nella nota diffusa da Buckingham Palace. E ancora: “Il Duca di York continuerà a non assumere alcun incarico pubblico e difende questo caso come…