Liz Truss, la favorita per il dopo Boris «riabilita» il cibo spazzatura- Corriere.it

di Luigi Ippolito

La proposta della favorita a guidare i conservatori inglesi (il risultato si sapr il 5 settembre): Basta tasse su questi alimenti, sta al cittadino decidere

Un mese per conquistare i membri del partito conservatore: chi vincer nella corsa a Downing Street tra Rishi Sunak, ex cancelliere dello Scacchiere, e Liz Truss, ministra degli Esteri, verr annunciato il 5 settembre. Le campagne dei due candidati entrano cos nel periodo caldo in cui ogni visita, ogni dibattito, ogni intervista conta. Mentre gli strateghi di entrambi le parti inseguono gli ultimi voti — circa 200.000 tesserati Tories sceglieranno il prossimo primo ministro — il terreno di battaglia si allarga a ogni mandata: inflazione, carovita, l’aumento delle bollette ma anche, a sorpresa, il cibo spazzatura.

La politica sposata da Boris Johnson di limitare il consumo di cibi con eccessive quantit di sale, zucchero e grassi non piace a Truss, che la considera un’irruzione nella sfera privata dei cittadini. Se diventer premier, ha precisato, non imporr imposte su pietanze poco sane o limiti sulla vendita e la promozione di biscotti, patatine, fast food e bevande gassate. Queste tasse sono finite, ha detto. Stando a Truss, l’esecutivo deve occuparsi d’altro. Ci che la gente vuole dal…