L’Isis annuncia la morte del suo leader

Con un audiomessaggio su Telegram, il portavoce dello Stato Islamico ha annunciato che il suo leader Abu al-Hassan al-Hashemi al-Quraishi è stato ucciso. Al suo posto è stato ora scelto Abu al-Husayn al-Husayni al-Qurashi.

Il nuovo capo dell’organizzazione è il quarto “califfo” dell’Isis dopo l’uccisione nel 2019 del fondatore e primo leader dello Stato islamico Abu Bakr al Baghdadi, e quella del febbraio scorso di Abu Ibrahim Hashimi al Qurashi. Sia Abu Bakr al Baghdadi che Abu Ibrahim erano stati uccisi in raid statunitensi nel nord-ovest della Siria. Non è chiaro invece quando e dove sia stato ucciso il terzo leader dell’Isis, Abu al Hassan al Hashimi al Qurashi, la cui morte è stata annunciata oggi.

Il titolo “Qurashi” si riferisce al nome della tribù di Maometto e alla quale deve appartenere il successore (in arabo: khalifa, califfo) dello stesso profeta dell’Islam. A differenza delle altre volte, l’Isis ha annunciato oggi la nomina…