l’ipotesi dei sistemi anti drone- Corriere.it

di Marco Galluzzo

In gran parte il decreto ricalcher quelli precedenti. Sarebbero esclusi i missili terra-aria

Sistemi anti drone italiani derivati dal modello Adrian in dotazione alle nostre forze armate, che non hanno mai divulgato numeri e tipologie di cui dispongono. Gli ucraini ne hanno grande necessit e l’Italia potrebbe dare il suo contributo di aiuti militari anche in questo settore, insieme agli alleati e in coordinamento con la Nato.

una delle possibili novit del decreto che nelle prossime settimane, il sesto del suo tipo, il governo italiano dovrebbe approvare per definire un nuovo set di aiuti alla resistenza di Kiev. Di sicuro l’esecutivo di Zelensky ha avanzato questa richiesta, mentre Mosca sta impiantando sul proprio territorio la produzione di droni con tecnologia iraniana, come rivelato ieri dalla rivista italiana Rid.

Le possibili novit del prossimo decreto di aiuti diretti all’esercito di Kiev circolavano ieri in ambienti di governo e militari mentre il Consiglio dei ministri approvava il provvedimento che ricalca lo schema adottato dal governo Draghi nell’ultimo anno. Dopo l’approvazione di una mozione parlamentare unitaria della maggioranza, mercoled scorso, sostenuta nei contenuti da mozioni quasi analoghe del Pd e di Italia Viva…