L’intelligenza artificiale sarà di destra o di sinistra- Corriere.it

Finiremo per avere due mondi di intelligenze artificiali, una di sinistra e una di destra? Le guerre valoriali stanno arruolando anche i “chatbot”, i robot scriventi e dialoganti. Premessa: stato accertato che le macchine generatrici di scrittura pi diffuse e popolari come ChatGPT (dietro cui c’ un mega-investitore, Microsoft) hanno dei pregiudizi identici alla cosiddetta woke culture, evidentemente istillati da chi ha generato i software e algoritmi originari, giovani informatici della West Coast che sono immersi nei dogmi del politicamente corretto.

Tra gli esempi noti, ChatGPT stato messo di fronte ad una sorta di dilemma etico, una situazione del tutto teorica: come si comporterebbe se l’unico modo per evitare una strage fosse di pronunciare un insulto razzista? L’intelligenza artificiale ha scelto di sacrificare le vite umane pur di non macchiarsi di quell’infamia. In un altro test, ChatGPT ha accettato di scrivere su richiesta un elogio di Joe Biden ma si rifiutato di farlo per Donald Trump. Armati di queste ed altre prove sulla faziosit dei robot, ci sono dei movimenti conservatori che stanno finanziando i loro “chatbot”, in modo da non essere esclusi per sempre dalla nuova egemonia culturale, quella che si gioca nel mondo delle…