Liliana Resinovich, spunta terza persona?/ Storie Italiane: “Non Claudio Sterpin…”

Il caso di Liliana Resinovich è tornato al centro di “Storie Italiane”, trasmissione di Rai Uno condotta da Eleonora Daniele e andata in onda nella mattinata di oggi, mercoledì 19 gennaio 2022. In apertura di servizio è stato rivelato che i rapporti tra il fratello di Liliana e il marito Sebastiano Visintin non sarebbero tesi, ma inesistenti, tanto che il fratello della vittima ha diffidato il marito, dicendo che il corpo non deve essere cremato per consentire nuove indagini future. L’inviato, Edoardo Lucarelli, ha confermato la notizia: “Il corpo, già sottoposto ad autopsia, potrebbe ancora servire per dare altre risposte. Sembrava che il marito volesse cremarlo, ma invece sarà sepolto, perché potrebbe dare eventuali risposte un domani”.

Intanto, è stato intervistato il proprietario della casa in cui vivevano in affitto i due coniugi: “Abitano da dieci anni qua, a casa mia. Lilly era molto corretta, non so chi possa averle fatto del male. Sebastiano non l’ho visto tanto, ma so che erano una coppia allegra, felice, sempre in giro per il mondo. Il bonifico a me tutti i mesi arrivava da Liliana, pagava 600 euro, spese condominiali comprese”.