Libero De Rienzo, i funerali il 22 luglio: “Saranno aperti a tutti”

Alla fine il corpo di Libero De Rienzo è stato riconsegnato alla famiglia che può così pensare al funerale del giovane attore scomparso a 44 anni il 15 luglio nella sua abitazione romana. “I funerali, su volontà dei familiari, non saranno svolti in forma privata, affinché si possa celebrare la persona che era Picchio, il suo talento e la sua grande umanità, che l’ha portato ad entrare nel cuore della gente”. Piergiorgio Assumma, legale di fiducia della famiglia, annuncia che il 22 luglio alle 15 saranno celebrati, presso la chiesetta del cimitero di Paternopoli (Avellino), i funerali dell’attore.

“Il rito funebre avverrà nel pieno rispetto delle norme anti Covid”. La precisazione è del sindaco di Paternopoli, Salvatore Cogliano, il piccolo centro irpino di cui è originario il padre di Libero De Rienzo. Cogliano, intervistato dall’emittente Primativvu Campania, ha anche spiegato che dopo l’arrivo della salma, previsto alle 15, ci sarà la benedizione da parte del parroco, don Rocco Salierno, prima della tumulazione.

Libero De Rienzo, i funerali

Modalità che il sindaco dice di aver concordato con il padre dell’attore, Fiore De Rienzo, che da sempre mantiene uno stretto legame affettivo con Paternopoli, di cui è originario. Nel…