Liberali primi al traguardo- Corriere.it

di Redazione Politica

Mastella in fila dall’alba, Italia viva e Azione si piazzano settimi mentre la Lega con Calderoli nona: chi arriva primo ha il logo più in alto e in evidenza sulla scheda elettorale. Domenica sera stop alla consegna e verdetti sull’ammissibilità

È ufficialmente partita la corsa alla consegna al Viminale dei simboli che saranno stampati sulle schede elettorali delle elezioni del 25 settembre: chi prima deposita, se il simbolo verrà ammesso dopo i controlli, sarà più in alto e quindi in evidenza sulla scheda. I giorni a disposizione per questa incombenza dei partiti sono tre: il 12, il 13 e il 14 agosto (ovvero il periodo compreso tra il 44esimo e il 42esimo giorno antecedente il voto). Ma la posizione sulla scheda conta, perciò da stanotte i responsabili per il simbolo dei vari partiti erano già in attesa davanti al ministero dell’Interno e all’alba, stamattina, c’era la fila davanti all’Ufficio elettorale, dove si entra a gruppi di cinque.

I simboli depositati vengono poi esposti su una bacheca. La «gara» si chiude domenica 14 agosto alle 16. L’ufficio elettorale darà alla fine i suoi verdetti: ammessi, respinti,…