L’ex cancelliere Schröder sarà privato di ufficio e personale: «Troppo vicino Putin»- Corriere.it

Schröder sarà privato dei benefici che spettano a ogni ex cancelliere (ma terrebbe pensione e scorta): la clamorosa mossa arriva grazie a una proposta del suo stesso partito. La motivazione formale: «Non assolve più alcun incarico per la Repubblica». E ora anche Merkel potrebbe vedere ridotte le sue dotazioni

AL NOSTRO CORRISPONDENTE
BERLINO — Due decenni dopo la Cdu con Helmut Kohl, anche la socialdemocrazia tedesca compie il suo rituale parricidio. Perderà una parte dei suoi privilegi l’ex cancelliere socialdemocratico Gerhard Schröder, a causa degli stretti rapporti con Vladimir Putin e la Russia.

La maggioranza parlamentare formata dal suo stesso partito, la Spd, con Grünen e Fdp, presenterà oggi una proposta alla Commissione bilancio del Bundestag, in base alla quale Schröder verrà privato dell’ufficio e del personale che spettano a ogni capo del governo tedesco dopo la fine del mandato.

La clamorosa decisione giunge dopo il rifiuto dell’ex cancelliere di condannare l’invasione dell’Ucraina
, prendere le distanze da Putin e soprattutto rinunciare ai suoi incarichi, molto ben pagati, presso le aziende energetiche controllate dal Cremlino.

Schröder si è anche rifiutato di fare autocritica
per la sua politica nei confronti di Mosca, che ha portato a…