l’emergenza infinita dei talebani del virus può continuare

Ciò che stiamo vivendo e subendo da due anni a questa parte, vale a dire l’emergenza infinita legata al Covid-19 potrebbe altresì intendersi alla stregua di una storia infinita. Storia infinita concepita per presentare scene che ritornano sempre uguali a se stesse. Questo appare evidente in generale, se consideriamo l’andamento dell’emergenza e della sua malagestione, e appare ancora più evidente se si prende in esame la situazione odierna.

È di queste ultime ore la notizia della nuova variante detta, almeno così sul Sole24ore, Camerun. È stata chiamata Camerun per via della sua provenienza. Così leggiamo sul Sole24Ore, l’osservatore romano della globalizzazione turbocapitalistica: ” Covidarriva Camerun: cosa sappiamo della nuova variante “sorvegliata speciale”.

Proprio mentre siamo ancora impegnati ad affrontare la variante Omicron, con tutte le problematiche del caso, già si parla di una nuova variante. Ancora si sa poco di essa ma possiamo già asserire che creerà tutta una serie di problematiche che abbiamo già sperimentato. Ogni volta arriva una nuova variante che rende obsoleta la dose precedente e necessaria la dose successiva. Così via all’infinito, di variante in variante.

La…