Lei vuole fare sesso, il marito si rifiuta e scoppia il caos

Lei vuole fare sesso, lui si rifiuta e scoppia il finimondo. È successo ad Ancona dove un uomo di 40 anni ha detto no alla moglie che desiderava avere un rapporto. L’uomo si è rifiutato perché a suo dire la donna aveva bevuto troppo ed era ubriaca. Solo che a quel punto la signora, invece di accettare il no, è andata su tutte le furie. Ed è scoppiato il caos.

I due hanno iniziato a litigare e si è reso necessario l’intervento della polizia. Tutto è avvenuto la sera di martedì 2 agosto, intorno alle 23, in un appartamento di via Scrima, ad Ancona. Una volta incassato il rifiuto dal compagno la donna è letteralmente esplosa e per diversi minuti ha urlato contro l’uomo. Poi, secondo le testimonianze dei vicini, dalla finestra dell’abitazione hanno iniziato a volare oggetti.

lei sesso lui rifiuta polizia ancona

Lite furibonda, i vicini chiamano la polizia

È stato a quel punto che i vicini hanno chiamato le forze dell’ordine. Quando gli agenti sono arrivati hanno trovato l’uomo che vagava da solo nei pressi dell’abitazione. Il 40enne ha preferito lasciare il tetto coniugale per evitare guai peggiori. Inoltre ha chiamato un amico per chiedergli di poter trascorrere la notte da lui.

lei sesso lui rifiuta polizia ancona

L’uomo ha raccontato ai poliziotti che la compagna, dopo il suo rifiuto a fare sesso, ha iniziato a tirargli addosso…