Le vostre domande – Superbonus e porta blindata, quando si detrae al 50% e al 110%

Sto eseguendo lavori di manutenzione straordinaria presso il mio immobile unifamiliare. Tra i lavori prevista una spesa da un unico fornitore per: sostituzione di tutti i serramenti; tapparelle; zanzariere; porte blindate. Queste spese possono essere considerate separatamente nel computo della detrazione al 50% per efficienza energetica con massimale di 60.000 euro o rientrano nel bonus 50% con massimale di 96.000 euro?

Lettera firmata — via email

Dipende dalle caratteristiche tecniche dei manufatti. Se hanno i requisiti previsti per l’Ecobonus si possono considerare per proprio conto e quindi chiedere l’Ecobonus, con la necessaria comunicazione all’Enea. Quelli che non hanno le caratteristiche minime entrano nel computo complessivo del limiti del tetto di 96.000 euro previsto per la detrazione delle ristrutturazioni. Siccome il nostro lettore cita la porta blindata, ne approfittiamo per precisare meglio la risposta a un quesito sull’ammissibilit al Superbonus e pubblicata il 5 settembre. Per essere ammessa al Superbonus come opera trainata, la porta blindata deve avere anche una funzione di isolamento termico e rispettare i requisiti minimi di trasmittanza previsti dalle norme tecniche. In conclusione se c’ anche un lavoro…