le molestie da piccola, la rete dei pedofili- Corriere.it

Molestata da piccola, vittima e poi reclutatrice Giuffre spinse nella rete dei pedofili Carolyn Andriano, che la considera colpevole. Si era rifugiata in Australia con il marito, nel 2007 l’Fbi l’ha raggiunta

Virginia Giuffre vive con il marito e i tre figli a Perth, in Australia, in una casa che si affaccia sul mare. Ogni giorno pratica yoga e porta il cane Juno, un bulldog francese, a passeggiare sulla spiaggia. qui che nel 2003, a 20 anni, si rifugi con il compagno per costruirsi una nuova vita, qui che venne raggiunta dall’Fbi nel 2007 nell’ambito nelle inchieste su Jeffrey Epstein
, qui che – dopo un lungo silenzio – decise di tornare a quello che sperava fosse un capitolo chiuso e di parlare degli abusi sofferti nel giro di minorenni di Epstein e Ghislaine Maxwell, sua complice.

Gli inquirenti statunitensi le dissero che sapevano che era stata una vittima: grazie a loro che ho trovato la mia voce, ha raccontato. Una voce che oggi rimbomba forte e chiara dall’altro capo del mondo, dove le sue accuse potrebbero portare a uno scenario sino a qualche anno fa inconcepibile: il terzo figlio di Elisabetta in tribunale. Andrea si dice innocente, ma Giuffre chiede giustizia e non avrebbe intenzione, stando al suo avvocato, David Boies, una leggenda nel mondo legale…