le case alle Bahamas, i soldi svaniti, cosa c’è dietro la truffa cripto di Bankman-Fried- Corriere.it

Ftx, la piattaforma fondata dal 30enne Sam Bankman-Fried per lo scambio di criptovaluta, fallita per crisi di liquidit all’inizio di novembre, deve ai suoi 50 maggiori creditori almeno 3,1 miliardi di dollari. Lo scrive il Washington Post, citando nuovi documenti processuali. L’importo pi alto da restituire di 226 milioni di dollari. Ci sono anche 10 creditori che vantano crediti per almeno 100 milioni di dollari. Tra le societ che hanno investito in Ftx ci sono: BlackRock, Sequoia Capital, Tiger Global e il fondo pensionistico Ontario Teachers’ Pension Plan. Prima dello scandalo, Bankman-Fried era considerato un genio del settore, acclamato dalla grande stampa finanziaria, che invitava Bill Clinton, Tony Blair o la stella del pop Katy Perry alle sue convention alle Bahamas.

Cosa sappiamo della bancarotta di Ftx?

La caduta di Ftx stata veloce ed iniziata da una fuga di notizie, una vendita di token e una crisi di liquidit. Poi sono cominciate a emergere una serie di irregolarit contabili, amministrative e organizzative. Ftx ha presentato istanza di fallimento lo scorso 11 novembre, dopo che Binance ha deciso di rinunciare all’acquisizione dell’exchange. La decisione arrivata dopo l’uscita di un articolo sul sito specializzato CoinDesk, in cui…