Le bufale di Giorgia Meloni sul blocco navale

La leader di FdI blatera sull’immigrazione. Ma un accordo con la Libia è quantomeno improbabile e il diritto del mare prevede di salvare le persone in difficoltà, non il respingimento. Breve debunking

“Chi oggi blatera che ‘il blocco navale non si può fare perché è un atto di guerra’ dimostra la sua totale ignoranza sul tema immigrazione”, blatera oggi Fratelli d’Italia sul suo sito. Per la serie se ripeto una balla all’infinito magari qualcuno ci crederà, Giorgia Meloni ha rispolverato un sempreverde della teoria sovranista. Nella testa della destra funziona così: mettere una flotta navale europea al largo delle nostre coste per respingere i barconi.

Abbonati per continuare a leggere

Sei già abbonato? Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio web a € 8,00 per un mese Scopri tutte le soluzioni
OPPURE