Laver Cup, attivista per il clima si dà fuoco in campo davanti a Federer- Corriere.it

Durante il secondo singolare della prima giornata tra Stefanos Tsitsipas e Diego Schwartzman un uomo si siede sul campo e si brucia un braccio

Un fuori programma ha sconvolto, è proprio il caso di dirlo, la prima giornata della Laver Cup. Durante il secondo singolare della prima giornata tra Stefanos Tsitsipas e Diego Schwartzman, un attivista contro i cambiamenti climatici ha invaso il campo, si è posizionato vicino la rete e ha iniziato a darsi fuoco a un braccio. Le immagini delle fiamme, comunque presto spente, hanno colpito i due protagonisti della sfida.

Le televisioni hanno oscurato la scena, e sono rimaste a inquadrare i due tennisti con espressioni attonite. Gli steward sono comunque arrivati subito a spegnere il fuoco che intanto si era acceso sulla superficie color antracite che caratterizza la manifestazione. Il match è poi ripreso dopo l’intervento degli addetti alla sicurezza che hanno portato via il ragazzo e pulito il terreno dalle tracce di liquido infiammabile ancora presenti.

23 settembre 2022 (modifica il 23 settembre 2022 | 19:13)