Lava i jeans a quest’ora e con questa temperatura: “incredibile”

Pochi capi di abbigliamenti possono vantare uno status praticamente impossibile da scalfire come i jeans, che costituiscono il paio di pantaloni tipo di un qualsiasi accostamento casual. Il jeans può considerarsi tra gli abiti di maggior impatto culturale del 20° secolo, sopratutto a partire dalla seconda metà del Novecento, anche se il termine deriva da bleu de Gênes,  in rimando alla tonalaità tipica tutt’ora adottata dai jeans, il cosiddetto blu di Genova che in varie tonalità, definisce l’aspetto estetico di questi pantaloni. Il tessuto come lo conosciamo oggi deriva dal brevetto sviluppato da Jacob Davis e commercializzato per la prima volta da Levi Strauss nelle ultime decadi del 19° secolo. Sono stati concepiti come abiti da lavoro, nello specifico, almeno inizialmente per offrire ai minatori un paio di pantaloni estremamente resistenti.

Lava i jeans a quest’ora e con questa temperatura: “incredibile”

Come lavare i jeans? Anche se è un capo di abbigliamento tendenzialmente resistente, esistono vari trucchi e segreti che sono indispensabili per far “vivere” un paio di jeans più a lungo possibile. In genere per tipologia di tessuto, un jeans può essere indossato anche diversi giorni prima di essere lavato.

Il momento migliore per…