L’asticella di Letta. I numeri da considerare per prepararsi alla possibile successione

Bonaccini sembra il candidato più accreditato alla possibile successione del Pd. Gli altri nomi caldi sono Antonio Decaro, Dario Nardella e Andrea Orlando. Occhio però: dietro alla manovre per la leadership dem potrebbe esserci lo zampino di Giuseppe Conte

Manca meno di una settimana alle elezioni ma (i sondaggisti non se ne abbiano a male) il risultato, nonostante le molte rilevazioni che in questi giorni girano tra i partiti, per quel che riguarda il Pd non è ancora certo.

Abbonati per continuare a leggere

Sei già abbonato? Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale

Le inchieste, gli editoriali, le newsletter. I grandi temi di attualità sui dispositivi che preferisci, approfondimenti quotidiani dall’Italia e dal Mondo

Il foglio web a € 8,00 per un mese Scopri tutte le soluzioni
OPPURE